• +045 7610884
  • info@cplservizi.com

Author Archive Anna Crestani

FABVAN – FABLAB

AGGIORNAMENTO: Articolo pubblicato sul quotidiano L’ARENA il 16 settembre 2019

FABVAN TOUR ARRIVA A S. BONIFACIO!

Nei giorni dal 17 al 19 settembre 2019, S. Bonifacio vedrà realizzarsi un evento di particolare interesse. Grazie alla collaborazione tra il polo Welfcare della cooperativa C.P.L. SERVIZI   e Verona Fablab, farà sosta a S. Bonifacio il Fabvan tour!

Si tratta di un furgone laboratorio (Fablab) sperimentale mobile per l’innovazione sociale al servizio della comunità territoriale e per attivare processi di ap­prendimento formale e informale, co-progettazione creativa innovativa ed empowerment in chi lo frequenta. Tutto ciò grazie al contributo di Fondazione Cariverona.

Il Fablab mobile presenterà alla comunità di S. Bonifacio una serie di laboratori per sperimentare attività digitali ed artigianali di vario tipo con un’offerta per tutte le età. Studenti, bambini, giovani, famiglie, adulti e anziani potranno divertirsi e sviluppare nuove abilità.

Siamo molto contenti di poter presentare questa iniziativa. Il progetto Welfcare grazie all’attività del suo polo presso la C.P.L. SERVIZI ha promosso e sostenuto nell’organizzazione il FabVan tour.

Questa iniziativa, infatti, è in linea con le finalità del progetto Welfcare che realizza attività di conciliazione vita-famiglia-lavoro, promuove l’attivazione di comunità e la collaborazione in rete tra diverse realtà del territorio.

Il tutto sarà patrocinato dal Comune di S. Bonifacio e vedrà la collaborazione di partner quali il Circolo Noi, l’Associazione Bianca nel cuore Onlus, Auser e Consorzio Sol.Co Verona.

Il programma del Fabvan tour è molto diversificato, tutte le attività sono gratuite e sarà così articolato:

NONNI DIGITALI il 17 e 18 settembre 2019

 Si tratta di due incontri di 3 ore ciascuno per scoprire il mondo di Internet ed imparare a navigare su computer e smartphone in sicurezza.

Ha come destinatari gli adulti. I contenuti sono di seguito descritti:

 I incontro: Elementi di cultura digitale; Cenni storici, curiosità e informa­zioni su Internet e il mondo Web; Evoluzione delle macchine chiamate computer.

II incontro: Sicurezza e privacy in rete, aggiornamenti e protezione dagli attacchi; Social media.

Gli incontri si svolgeranno:

Martedì 17 settembre dalle ore 09.00 alle ore 12.00 presso la Coop. C.P.L. SERVIZI – Via G. Sandri, 27 (S. Bonifacio)

Mercoledì 18 settembre dalle ore 09.00 alle ore 12.00 presso il Circolo Noi – Via S. Giovanni Bosco (S. Bonifacio)

È importante iscriversi presso il Polo Welfcare della C.P.L. SERVIZI in via G. Sandri 27 o telefonando al n. 333 3360839

FABVAN A SCUOLA il 19 settembre dalle ore 09.00 alle ore 13.00

Laboratori Per Bambini – Ic2 San Bonifacio

(Lab riservato ad alcune Classi dell’Ic2)

POMERIGGI AL FABVAN il 17 e 18 settembre dalle ore 14.00 alle ore 18.00

Durante i pomeriggi al FabVan, il furgone mobile sarà disponibile per essere visitato dalla cittadinanza e si potrà:

-Immaginare la FabCity di domani e scoprire come sviluppare progetti come un orto urbano open source, un impianto idroponico, un misurato­re di inquinanti in atmosfera per tenere monitorata la tua zona, un con­tatore geiger per misurare la radioattività, un sismografo cloud, un’arpa laser, una centralina meteo, realtà virtuale…

– Incontrare i maker a disposizione durante la tua tappa FabTour che metteranno a disposizione competenze e talenti di tipo digitale, tecnologico e artigianale.

Martedì 17 settembre: oltre alla visita libera al furgone verrà realizzato un divertente Workshop: “Mapping party- Le Barriere architettoniche, per affrontare il tema della disabilità.Si tratterà dimappare l’accessibilità dei luoghi anche attraverso l’uso di strumenti digitali. I partecipanti verranno divisi in gruppi e istruiti in modo divertente per andare “a caccia” di barriere architettoniche in giro per S. Bonifacio! La mappa che risulterà alla fine sarà un contributo importantissimo per la comunità poiché permetterà di realizzare interventi migliorativi e rendere più fruibili strade, spazi, esercizi commerciali ecc.…

Per il Mapping party è importante iscriversi utilizzando il link presente sulla locandina. Il workshop inizierà intorno alle 14.30.

Per queste attività il Fablab sosterà presso gli spazi della Coop. C.P.L. SERVIZI – Via G. Sandri, 27 da cui partirà il Mapping party.

Mercoledì 18 settembre: Porte Aperte Fabvan

 Il furgone Fablab sosterà presso gli spazi del Circolo Noi – Via S. Giovanni Bosco e si potrà continuare a sperimentare laboratori ed attività per adulti e bambini.

La Realtà Virtuale e Aumentata per Combattere Le Fobie

SERATA FABLAB il 19 settembre alle ore 20.45 presso il salone della C.P.L. SERVIZI.

È una serata informativa dedicata alla comunità in cui verrà trattato il tema della realtà virtuale ed aumentata.

La simulazione realistica di una realtà che non esiste ci ricorda il mondo dei videogiochi e del divertimento tanto amato non solo dai ragazzi ma anche da moltissimi adulti.

 Una piccola specifica sulle definizioni: la realtà aumentata (AR-Augmented Reality) rappresenta il mondo reale arricchito con oggetti virtuali; la realtà virtuale (VR- Virtual Reality), al contrario è un mondo completamente virtuale.

La realtà virtuale ed aumentata, che vede importanti applicazioni nel mondo della disabilità, può essere utilizzata in modo divertente anche per affrontare alcune nostre paure; pensiamo alla comune claustrofobia o alla paura di parlare in pubblico o ancora alla paura del buio o alla paura delle altezze.

Ciò rende questa tecnologia assai interessante ed affascinante!

Potremmo per esempio raggiungere un’alta montagna utilizzando uno strumento digitale che ci fa vivere questa esperienza come fosse reale e cosi sperimentare la sensazione dell’altezza senza paura!

Gli esperti di Ximu.la ci guideranno in questo mondo da scoprire!

È necessario iscriversi mediante il link presente sulla locandina

Per informazioni ci si può recare presso il Polo Welfcare della C.P.L. SERVIZI in via G. Sandri 27 o telefonare al n. 333 3360839.

Il Fabvan tour è un’iniziativa di particolare rilevanza culturale e sociale attraverso la quale attivare e aggregare la comunità di S. Bonifacio mettendo insieme tutte le generazioni e facendo rete con altre realtà del territorio.  

Vi aspettiamo per vivere un’esperienza speciale insieme !!

Alcune foto dei laboratori fatti durante la settimana di FAB VAN

TUTTinSCENA 2019

Grandi novità nel mese di ottobre per la nostra Cooperativa: abbiamo fissato la data del nostro appuntamento annuale per lo Spettacolo di teatro, cinema e musica.

Proprio così: TUTTinSCENA si terrà quest’anno Domenica 6 OTTOBRE 2019 alle ore 18.00 al CINEMA TEATRO CENTRALE di San Bonifacio.

TUTTinSCENA è una rassegna di esibizioni artistiche che vedrà protagonisti i nostri ragazzi disabili, che durante l’anno svolgono attività di Teatro e Cinema presso il Centro Diurno della nostra Cooperativa. Nasce da una campagna di raccolta fondi di C.P.L SERVIZI proprio per sostenere alcune attività che vengono svolte dai nostri ragazzi.

La filosofia che ispira e anima questo evento è la voglia di offrire l’opportunità a persone con disabilità di dimostrare le loro immense abilità. Promuoviamo il viaggio dentro il mondo della Disabilità per far conoscere un universo pieno di talento e creatività. Un vero palco per i nostri attori che quest’anno saranno chiamati ad una prova di maturità!

Questo evento permetterà loro si diventare veri attori, di emozionare il pubblico e di dimostrare il loro IO SO FARE.

Non saremo soli, però, in questo viaggio; ci accompagneranno altre due associazioni del nostro territorio: BIANCA NEL CUORE e IL PAESE DI ALICE e sarà patrocinato dal Comune di SAN BONIFACIO.

TUTTIinSCENA è teatro, cinema e musica, ma non solo: è sensibilizzazione, cultura, integrazione, opportunità, valorizzazione, ma soprattutto un evento per TUTTI!  Un vero Spettacolo!

Questo il programma:

Proiezione Cortometraggio “Le Storie di Ugo “

Cast: i ragazzi disabili del Centro Diurno di CPL SERVIZI

Regia: Professore Regista Salvatore Aiello

Ugo dovrà affrontare difficoltà e delusioni, ma resisterà e dimostrerà che è possibile trovare e rigenerare in sé la forza necessaria per andare avanti…Quelle di Ugo sono le storie che appartengono a ciascuno di noi, raccontate in film toccante che annulla e abbatte le barriere che spesso si sovrappongono tra noi e gli altri.

Spettacolo Teatrale “L’Amore vince sempre La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”

Attori: i ragazzi disabili del Centro Diurno della CPL Servizi

Regia: Francesca Sedda

La leggenda vede come protagonisti due giovani. In questa storia il mare è protagonista insieme a Pizzomunno e Cristalda che, cullati dal rumore delle sue onde si innamorano perdutamente. È un racconto che celebra il vero amore, che non accenna a fermarsi davanti a niente, neppure davanti alle più grandi avversità, non ultima la morte. Può sembrare una leggenda triste, ma nasconde finalità che renderà felici i più romantici e i sognatori……

Performance Musicale       “Band DIECI PIU’ Group”

Band che fa parte del progetto diversamente in musica dell’Associazione “IL PAESE DI ALICE ODV”, frutto di un percorso intrapreso dal maestro Renato Ferrari che, con l’aiuto di alcuni volontari e grazie all’impegno dei ragazzi, ha saputo creare questo gruppo, in grado di esibirsi in concerto con un repertorio che spazia dalla musica leggera italiana al pop-rock.

Il biglietto di ingresso allo spettacolo costerà 10,00 euro e sarà possibile acquistarlo direttamente all’entrata del Cinema Teatro Centrale la sera dell’evento oppure in prevendita presso C.P.L. SERVIZI , Associazione Bianca nel Cuore e Associazione Il Paese di Alice.

Ti aspettiamo !

        DOMENICA 6 OTTOBRE 2019 ORE 18.00

Al termine, dopo i saluti e ringraziamenti, sarà offerto un piccolo rifresco a tutto il pubblico presente.

Un popolo che ha il senso della solidarietà è sicuramente un popolo che va avanti nella storia: E’ un popolo che produce umanità”                   (Dario Fo)

DOMANDE FREQUENTI

Quanto dura l’evento? l’evento dura circa 1 ora e mezza e al termine delle varie esibizioni vi invitiamo a fermarvi nel foyer del teatro per l’apericena offerta dalla ditta ARENA ASCENSORI. Durante la l’apericena saranno attivi stand di vendita torte (curato dall’associazione Bianca nel Cuore), esposizioni manufatti creati dal Centro Diurno della cooperativa, ed altre esposizioni

A chi va il ricavato dell’evento? Tutto il ricavato dell’evento servirà a finanziare le attività di Teatro e Cinema della Cooperativa CPL SERVIZI, di musica dell’associazione Fantasiarte e dell’attività riabilitativa dell’associazione Bianca nel Cuore.

Dove si comprano i biglietti? i biglietti si possono acquistare presso la cooperativa in Via Sandri 27 oppure direttamente presso il teatro il giorno dello spettacolo dalle ore 17,00.

Che cosa prevede il biglietto? Con il biglietto ci si emozionerà con l’esibizione di di Persone con disabilità protagonisti sul Palco, si parteciperà all’apericena e si contribuirà a finanziare le attività di musica, cinema a e Teatro anche per l’anno prossimo.

NUOVO CDA IN C.P.L. SERVIZI

MODIFICA STATUTO

Mercoledì 15 maggio alle ore 19.30 presso la sede della C.P.L.  SERVIZI si è svolta l’Assemblea Straordinaria dei Soci della Cooperativa per procedere alla modifica dello Statuto  allineandolo alle indicazioni della Riforma del III settore. In particolare si è modificato l’ART. 5 riguardante l’Oggetto Sociale, che ora è il seguente.

Art. 5 – Oggetto Sociale. 1. Per il raggiungimento degli scopi e delle finalità previste dal precedente art. 4, la Cooperativa si propone di svolgere in modo organizzato e continuativo i servizi e le attività lavorative di cui all’art. 1 della Legge 381/1991 e sue successive modificazioni ed integrazioni. In particolare la Cooperativa si propone di svolgere anche con terzi non soci, le seguenti attività sociali:

1) La gestione di servizi socio sanitari ed educativi per persone con disabilità, minori, anziani, persone affette da disagio psichico e fisico e qualunque altro soggetto in stato di fragilità sociale; 2) Servizi domiciliari di assistenza, sostegno e recupero sociale di persone e gruppi familiari in situazione di disagio od emarginazione sociale; 3) Attività di formazione professionale e preparazione al lavoro per persone disabili e non; 4) Attività culturali, ricreative, sportive e di animazione, finalizzate alla sensibilizzazione della comunità sui temi dell’accoglienza, della tolleranza per lo sviluppo civile e democratico della società; 5) Servizi di pre – collocamento e stage lavorativi finalizzati alla formazione ed all’inserimento lavorativo di persone disabili ed invalidi civili in genere; 6) Sviluppo e promozione attraverso la realizzazione di manufatti artigianali e industriali in genere, finalizzati all’occupazione di persone con disabilità o in stato di svantaggio; 7) La gestione di servizi di mensa aziendale, per scuole, istituti ed enti pubblici e privati in genere, sia presso la sede che al domicilio dei committenti; 8) Servizi di noleggio automezzi speciali e/o autovetture con conducente (N.C.C.) per persone con disabilità; 9) Produzione e vendita, all’interno di laboratori occupazionali, di complementi d’arredo ed articoli da regalo in genere; 10) Il commercio e la distribuzione di merci e prodotti del settore non alimentare in genere; 11) L’organizzazione di convegni, manifestazioni, feste e spettacoli per la promozione delle attività sociali e la raccolta di fondi, anche attraverso la vendita di prodotti dei propri servizi e la gestione di stand, chioschi e centri ricreativi. 12) Servizi di consulenza psico – pedagogica ed attività di sostegno alle famiglie; 13) La progettazione, l’organizzazione e la gestione di studi professionali sanitari e/o parasanitari integrati con attività socio sanitarie e servizi socio sanitari territoriali, centri e presidi ambulatoriali di recupero e riabilitazione funzionale; consultori familiari.

2. La Cooperativa potrà inoltre compiere tutte le operazioni di natura mobiliare, immobiliare e finanziaria ritenute necessarie od utili al raggiungimento degli scopi sociali, ivi comprese la partecipazione a gare di appalto pubbliche e private, la stipula di apposite convenzioni con Enti ed Associazioni pubbliche e private per la gestione di servizi nel settore sociale, sanitario ed assistenziale.

3. A titolo esemplificativo, essa potrà quindi, con apposita deliberazione del Consiglio di Amministrazione: Costituire fondi per lo sviluppo tecnologico, la ristrutturazione ed il potenziamento delle proprie attività aziendali, ai sensi dell’articolo 4 della Legge 31/1/1992 n.59; Raccogliere conferimenti e prestiti in denaro dai soci predisponendo all’uopo, apposito regolamento per il risparmio sociale, con le modalità e nei limiti delle vigenti disposizioni di legge in materia;

Il responsabile di Confcoperative Giovanni Maragnoli, nella foto a fianco di Ornella Lonardi, illustra all’assemblea le principali modifiche dello statuto.

APPROVAZIONE BILANCIO

Alle ore 20.30  l’Assemblea Ordinaria  dei Soci  si è riunita per  l’approvazione del Bilancio e la nomina del Nuovo Consiglio di Amministrazione. Il Bilancio, con un fatturato di 1.506.754,11, in crescita rispetto al 2017, ha evidenziato un utile di 5.664.20, ed è stato approvato con voto unanime dai Soci presenti. Il nuovo Consiglio di Amministrazione, che resterà in carica fino alla primavera del 2022 con l’approvazione del bilancio 2021, risulta  ora così composto:

LONARDI ORNELLA           (Coordinatrice Centro Diurno, Responsabile Formazione e Qualità)

DESTRINI GABRIELE          (Fundraiser , Responsabile Servizi Educativi )        

GECCHELE LUCA               (Coordinatore Comunità Alloggio)

FRISON FEDERICO             (Operatore Centro Diurno)

RIZZI ELENA                                     (Educatrice Asilo Nido)         

TOMMASINI VANIA             (Responsabile Servizi Infanzia)

ROSSINI MARIA TERESA   (mamma di Stefano, utente Centro Diurno) 

NUOVE CARICHE SOCIALI

Il nuovo CDA riunitosi dopo l’approvazione del Bilancio ha deliberato le nuove cariche sociali:

ORNELLA LONARDI                       Presidente

GECCHELE LUCA                            Vice Presidente

La Cooperativa coglie l’occasione di ringraziare Stefania Lonardi per il costante impegno profuso in qualità di Consigliere negli ultimi mandati. A tutti gli auguri  di buon lavoro per il prossimo triennio. Il prossimo Consiglio Di Amministrazione è programmato per giovedì 23 maggio 2019 alle ore 18.30.

IL LABORATORIO DI LINGUISTICA

In questo laboratorio si cerca di mantenere e potenziare in particolare la funzionalità linguistica attraverso giochi di comprensione, uso di materiale visivo ed artistico, e talvolta l’affiancamento di una psicologa psicoterapeuta.

Attraverso l’esercizio delle abilità mnemoniche è possibile sviluppare la scansione temporale degli avvenimenti, recuperare ricordi ed esprimere emozioni ad esse correlate.

Tina è una ragazza del Ghana, la difficoltà linguistica è stata fin dall’inizio una sfida molto importante con la quale confrontarsi.

 Grazie a questa attività, la quantità e la qualità del vocabolario di Tina è in progressivo miglioramento, e questo è poi riscontrabile a cascata nell’area delle relazioni, nella capacità di elaborazione, e nella comprensione del contesto.

A Daniele piace molto sentire il ritmo della penna sul quaderno, quel fluire automatico che accompagna un pensiero, o un dialogo interno, ma ha sempre desiderato di più.

Daniele, spesso assorto in un processo interiore, è sempre entusiasta di sviluppare la sua passione per la scrittura, passando da un insieme di parole, ad un racconto semplice, di sua idea. In questo tempo inoltre partecipa al dialogo, non interiore, bensì di gruppo, uscendo un po’ dalla sua zona di comfort.

IL VINO BUONO DI CUORE  

Si è conclusa anche quest’anno la vendemmia dell’uva Garganega 2017.

Grazie a Stefano Posenato è stato possibile continuare la collaborazione con la Cantina “Le Albare” di Montecchia di Crosara, dando quindi la possibilità ai nostri ragazzi di seguire e partecipare direttamente all’intero ciclo di produzione del vino.

Mettere le mani nel mosto, raccogliere dalla pianta ogni grappolo, non significa solo occupare del tempo ma anche viverlo, entrare nella sensazione fisica del tatto, il sentire il profumo dell’ufa raccolta, l’emozione di salire insieme sul carro posteriore del trattore e girare tra le vigne che rappresentano un paesaggio naturale non indifferente se confrontato alla quotidianità delle attività urbane.

Sicuramente esperienze piene, divertenti ma soprattutto valorizzanti ogni singola persona!

Già a Febbraio 2017 Marco, Loris, Daniele, Simone, Oscar, Mirko, Lucia, Marcella, Federico e Francesco sono stati coinvolti nella pigiatura dei grappoli, e con la raccolta di settembre il ciclo annuale si è chiuso.

Un grazie particolare alle nostre operatrici, Sabrina e Barbara, per aver accompagnato e partecipato con i nostri ragazzi a questa avventura!

In serbo per voi stiamo progettando la messa in commercio del nostro vino solidale!

Un’iniziativa importante che porta avanti il nostro slogan: io so fare!

SHOW —> 04 SETTEMBRE 2017 <--- 20.15 Cinema Cristallo San Bonifacio

E se iniziassimo l’anno scolastico / lavorativo con una festa? Con noi si può fare! 🙂

 

Lo scorso anno abbiamo festeggiato con un evento spettacolare i nostri 40 anni di attività!

Il successo è stato grande e ci ha incoraggiato nelle nostre avventure a fare sempre meglio!

Ecco perché quest’anno vogliamo ripetere la missione:

 

04 SETTEMBRE ore 20.15 presso il Cinema Cristallo di San Bonifacio

Il Centro Diurno non è solo un luogo fisico ma un potente incubatore di idee. Grazie alle attività di teatro e cinematografia abbiamo dato espressione alla fantasia, all’introspezione, al mistero…

 

Spettacolo Teatrale “IO… IO!! IO?

La recitazione porta in scena non tanto la disabilità ma la potenzialità delle persone. Liberamente ispirato all’opera di L. Pirandello, “Uno, Nessuno, Centomila”, questo spettacolo è una poesia sulla propria identità, su quello che vedono gli altri di noi, su quello che vorremmo si vedesse.

Grazie alla coordinatrice Francesca Sedda, dell’associazione Fantasiarte, è stato possibile creare un dialogo tra il nostro mondo interno e quello esterno.

 

Vieni e lasciati trasportare dalla delicatezza di questo percorso!  

 

Film “RINTOCCHI DI AMICIZIA”

Secondo corto della trilogia “Amicizia”, segue il primo capitolo (il premiato ‘I COLORI DELL’AMICIZIA’) con un casting speciale. La compagnia del Centro Diurno ha deciso di cambiare genere senza variare il filo conduttore della saga, portando quindi un tocco di giallo-thriller a una storia di amicizia e sogno personale. Girato col regista Salvatore Aiello, sarà uno momento intenso, dove in 15 minuti vedrete la potenza di un ragazzo dei nostri, mentre immagina la storia di tutti.

 

 

Ma le sorprese non finiscono qua! Sei curioso? Prenota subito il tuo biglietto!!!

TICKET: 5 €

ACQUISTALI presso la nostra sede, in via Sandri 27, San Bonifacio!

Oppure chiama il 045 7610884, o scrivi a fundraising@cplsevizi.com

(I biglietti hanno un numero limitato!

Per evitare di perdere l’occasione ti invitiamo a prenotarli per tempo!)

9 POSTI PER 50 FAMIGLIE

Chi vive e lavora in cooperativa lo sa, la felicità è fatta di piccole cose.

Cos’è per noi spostarsi tutti i giorni se non la normale quotidianità?

Sembrava un sogno irrealizzabile, eppure CPL SERVIZI ONLUS può finalmente festeggiare.

A Novembre 2015 la cooperativa di San Bonifacio, si trovava di fronte ad un problema di non facile soluzione: difficoltà economiche legate alla crisi economica dell’est veronese e un mezzo per il trasporto disabili con più di 300.000 km a rischio di imminente rottura.

Il sogno aveva un tema ben preciso: un nuovo pulmino attrezzato per il trasporto di persone con disabilità.

Da questo desiderio è nata la campagna 9 POSTI PER 50 FAMIGLIE, un progetto che permettesse a 15 bambini con disabilità, 15 ragazzi del CEOD e 20 anziani del territorio, di andare a scuola, frequentare le attività extra del centro diurno o recarsi all’ospedale per visite e controlli, oltre che semplicemente andare a casa.

Questo sogno è diventato realtà grazie alla tenacia degli operatori che per un anno sono riusciti a tamponare le situazioni di disagio causate dal vecchio mezzo, ma soprattutto grazie alla buona volontà di amici e simpatizzanti della cooperativa che hanno scelto di aderire a questa campagna con donazioni effettuate per tutto il 2016.

Grazie ai fondi raccolti dalla vendita di colombe pasquali, un concerto a Cologna Veneta con La Filarmonica di Lonigo, ed il sempre fondamentale 5 x 1000, la cooperativa ha unito i soldi necessari a sostenere la spesa per ottenere il mezzo adatto.

Ultimo, ma assolutamente decisivo per la realizzazione di questo sogno è stato il contributo della ditta VELUX Italia Spa che tramite l’Employee Foundation of the VKR Group ha concesso una donazione di 3.000 €.

“Come presidente della cooperativa non posso che ringraziare tutti i nostri donatori ed in particolare la ditta VELUX Italia Spa – afferma Ornella Lonardi, presidente della cooperativa CPL SERVIZI ONLUS – grazie a questo sforzo abbiamo migliorato la qualità della vita dei nostri ragazzi, e questo per noi è un premio impagabile. La chiusura di questa campagna ci dà slancio per intraprendere nuovi progetti e nuove iniziative rivolte sia ai ragazzi con disabilità, sia anche alle famiglie di minori spesso alla ricerca di servizi di qualità, che siano pure un semplice Doposcuola.

Nella giornata del 5 Maggio alcuni ragazzi del Centro Diurno hanno fatto così visita in ditta Velux Italia Spa ed hanno ringraziato i donatori mostrando loro l’utilità dei fondi ricevuti!

Ecco, in sintesi, le parole di Massimo Buccilli, Amministratore Delegato di VELUX Italia s.p.a:

“Crediamo che per svolgere il vostro compito di operatori ci vogliano dei poteri speciali, pertanto siamo molto lieti di aver contributo, per il tramite della Fondazione per i dipendenti del Gruppo VELUX, all’acquisto di un mezzo che vi permetta di spostarvi in sicurezza per svolgere le vostre attività”.

Chi respira la cooperativa lo sa, ogni campagna è una missione di conquista per favorire il bene comune ed il valore sociale, in un economia di mercato che spesso abbatte le prospettive.

Ora la nuova missione della campagna 2017 si chiama ‘WEEK END – WE CAN’, e mira a garantire un operatore di supporto per la ‘Casa Famiglia Tizian’ che permetta ai ragazzi disabili di andare 2 volte a settimana in palestra, e uscire nel week-end andando a feste di paese, al cinema, a mangiare una pizza, o anche solo fare una gita fuori porta.

Alcuni eroi non hanno chissà quali poteri sovrumani, alcuni eroi passano semplicemente una buona domenica insieme.

E tu che fai questo week-end?

STORY LAB

Story Lab è un progetto scritto e coordinato dal consorzio Sol.Co di Verona col sostegno di Fondazione Cariverona.

Si prefigge di favorire l’inserimento occupazionale di giovani dai 18-29 anni che non lavorano e non studiano.

Si divide in due macrofasi:

FASE 1

Percorso formativo – laboratoriale di gruppo con focus principale sulla COMUNICAZIONE E STORYTELLING D’IMPRESA, accompagnato da relativo tirocinio in azienda o impresa sociale nella provincia di Verona.

FASE 2

Costituzione di una STURT-UP con sede nel Social Hub del Consorzio, ente a favore dell’imprenditorialità giovanile.

COME SI ACCEDE?

0- INVIA IL TUO CURRICULUM VITAE alla mail gabriele.destrini@cplservizi.com o socialhub@solcoverona.it

1- In seguito ad una SELEZIONE DI 12 RAGAZZI, se scelto verrai ricontattato.

2- Una volta inserito nel progetto inizierai un TIROCINIO di 4 mesi, CON RIMBORSO SPESE MENSILE DI 300 €

3- Nel contempo parteciperai al percorso formativo e di coaching personalizzato e di gruppo.

4- Infine COSTITUZIONE DELLA STURT UP!

E’ una buona opportunità sia per la tua crescita individuale sia per tirare fuori quel sogno nel cassetto che ti è sempre girato per la testa!

VUOI SAPERNE DI PIU’? CHIAMA IL 045 8104025

TI ASPETTIAMO!

ESITO CONCORSO “ALTRE SEQUENZE”

Si conclude con la VITTORIA DEL TERZO PREMIO la gara nel concorso “Altre Sequenze” organizzato da CSI di Verona presso il teatro Stimmate di Verona.

“I COLORI DELL’AMICIZIA” è il cortometraggio diretto e girato dal regista Salvatore Aiello coi ragazzi del centro diurno, col quale abbiamo partecipato e portato a casa la coppa della vittoria!

La motivazione data dal prof. Mario Guidorizzi, critico cinematografico, docente all’Università di Verona e presidente di giuria rispetto alla premiazione è la seguente:
“Ci racconta come il valore dello stare insieme e dell’aspirazione al lavoro, sogni spesso fortunatamente realizzati, siano alla base di una convivenza serena e, appunto, colorata.”

Grazie a questo progetto sperimentale non ci siamo semplicemente presentati al concorso ma è stato possibile coltivare delle ‘diversabilità’ individuali e di gruppo che rendono concreta la dichiarazione del personale ‘IO SO FARE!’.

Questi risultati ci motivano a continuare con questa attività di cinematografia rivolta ai ragazzi del centro diurno e grazie alla collaborazione col Maestro Salvatore Aiello!

Robertino, Fania, Alessandro e gli altri del set non vedono l’ora di iniziare il nuovo Film!

Stay Tuned!

A breve i nuovi aggiornamenti! (-:

1