LA NOSTRA STORIA

STORIA DELLA COOPERATIVA
L’attuale Cooperativa C.P.L. SERVIZI di San Bonifacio, Verona, nasce nel 1976 con il nome “Centro di Produzione e Lavoro (C.P.L.)” per volere di alcuni genitori di persone disabili che volevano creare una struttura che accogliesse i propri figli dopo l’età scolare in seguito alla chiusura degli istituti.
Successivamente, per alcuni anni, le persone disabili vennero assunte dalla Cooperativa come dipendenti a libro paga, esperienza poco dopo interrotta per l’alto costo e senza nessuno sgravio fiscale.
Nel 1986 si stipulò la prima convenzione con l’ULSS24, permessa dalla legge regionale n°55 del 1982, definendo con più chiarezza il servizio svolto dalla Cooperativa.
Nel 1990 la C.P.L. consolida i suoi interventi riabilitativi in tre aree d’intervento:
– Tirocinio formativo: come riabilitazione per poter giungere all’inserimento lavorativo esterno
– Terapia occupazionale: l’intervento mira all’autonomia personale ed al benessere psico-fisico
– Riabilitazione psico-sociale: rivolta a soggetti psichiatrici; l’intervento mira al superamento delle logiche assistenziali, alla creazione di uno spazio autonomo e specifico di attività, il potenziamento delle capacità relazionali e di confronto attraverso incontri strutturati tra operatori ed utenti.
Con l’attuazione della legge 381/91 in Cooperativa è iniziato uno studio per valutare la possibilità di inserirsi nel quadro cooperativistico come Cooperativa Sociale di tipo A: tale studio ha portato il Consiglio d’Amministrazione (nel novembre 1993) a modificare lo Statuto adattandolo alla nuova normativa nazionale e di classificare la Cooperativa come una società di TIPO A con la denominazione di “C.P.L. SERVIZI” Cooperativa Sociale a r.l.
Il processo avviato con questa legge ha poi portato la Cooperativa a ripensare alla sua organizzazione e a rivalutare la possibilità di dividere la stessa in due cooperative per valorizzare sia l’aspetto produttivo che quello educativo e occupazionale. Pertanto nel 1994 si giunse alla costituzione di una nuova Cooperativa di Tipo B, la “Cidielle” Cooperativa Sociale a r.l., i cui primi soci furono alcuni soci lavoratori e svantaggiati della C.P.L. SERVIZI.
Per il raggiungimento degli scopi e delle finalità previste dallo Statuto, la Cooperativa si propone di svolgere in modo organizzato e continuativo servizi socio-sanitari, educativi e formativi, finalizzati alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini svantaggiati.
La C.P.L. SERVIZI è socia fondatrice del Consorzio di cooperative sociali Sol.Co Verona e collabora con la Cooperativa “Cidielle” di Tipo B per quanto riguarda l’assegnazione di commesse lavorative per l’attività lavorazioni occupazionali del Centro Diurno.
A partire dal 1994 la cooperativa ha dato il via ad un lungo processo di ampliamento dei propri servizi collaborando con i comuni e le ULSS della zona: sono così iniziati i servizi di Cucina e Trasporto disabili, di Appoggio Educativo-domiciliare e Centri Estivi.
Dal 2003 gestisce l ’Asilo Nido comunale “Il Sorriso” di Montebello Vicentino (VI), prima in collaborazione con il consorzio Sol.CO Verona e la cooperativa Monteverde e dal 2012 solo in gestione con il Sol.Co.Verona.
Nel 2006, in seguito a trattative con la parrocchia di San Bonifacio e con l’ULSS 20 di Verona, la cooperativa ha aperto la Comunità Alloggio per disabili “Casa Famiglia Tizian”.

Attualmente CPL SERVIZI ONLUS gestisce:

  • un centro diurno e una comunità alloggio per disabili
  • l’Asilo nido di Montebello Vicentino
  • doposcuola nei comuni di San Bonifacio, Cologna Veneta, Monteforte d’Alpone, Montebello Vicentino, Brendola.
  • servizi di trasporto disabili nell’est veronese
  • un servizio mensa che oltre a servire centro diurno e comunità alloggio offre circa 100 pasti al giorno per aziende locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *