• +045 7610884
  • info@cplservizi.com

Archivio dei tag ceod

Il laboratorio di Archeologia!

Questa settimana è partita alla grande!

Sono venuti a trovarci due ragazzi veramente molto in gamba, Andrea e Marika. Laureati in archeologia, questi due “Indiana Johns”, ci hanno regalato un’ esperienza veramente bella: un laboratorio di Pittura Rupestre.

Dopo averci raccontato la vita nella Preistoria degli ominidi, dalla caccia alle prime forme d’arte, hanno aiutato i ragazzi del centro diurno a mettersi nei panni di un uomo preistorico!

 

 

Partendo dalla preparazione dei colori hanno quindi frammentato il carbone e una volta mescolato al latte i ragazzi hanno pitturato (stoicamente) su delle pietre basiche.

 

Tutto questo è stato possibile anche grazie ai nostri operatori Flavia e Federico.

Esperienza fantastica! I RAGAZZI RINGRAZIANO DI CUORE!

#TUTTINSCENA

SEGUI “#TUTTINSCENA”!

Vogliamo finanziare il progetto di Cinema e Teatro permettendo così ai ragazzi del Centro Diurno di essere veri attori sul grande schermo e sul palco in un grandioso evento che per il terzo anno organizzeremo a San Bonifacio, durante il “Settembre Sambonifacese”.

Aiutaci a renderlo possibile.

Da 3 anni realizziamo il progetto Cinema che permette di raccontare con brillanti cortometraggi le idee e le storie che i ragazzi inventano. Ci hanno pure vinto un premio (Link)!

Da 6 anni proponiamo anche l’attività di teatro, producendo spettacoli nei quali far emergere soprattutto le emozioni dei nostri ragazzi! Se vuoi saperne di più segui il Link!

Da 40 anni siamo vicini al tema della “Disabilità” e ci impegniamo per rendere ogni Persona FELICE perché crediamo che TUTTI debbano avere un’occasione per testimoniare la propria personalità, il proprio talento e rendere onore al grande lavoro espressivo, emotivo e personale che ogni ragazzo con disabilità fa in queste attività come un vero ATTORE.

TUTTI DEVONO AVERE POSSIBILITA’ DI ANDARE IN SCENA

ED ANCHE TU SEI PROTAGONISTA

Ecco come:

  • Destinando a noi il 5×1000 in sede di Dichiarazione dei Redditi:

    riguarda la libertà di destinare una somma alla nostra Cooperativa anziché allo Stato, è un gesto semplice che a te non costa nulla, ma ci permette di sostenere le nostre iniziative. Dai il nostro Codice Fiscale riportato qua sotto!

00716580238

  • Acquistando per i tuoi amici e parenti la nostra Colomba di Pasqua:

Colomba “GRANDUCALE – Vecchio Forno” da 700 gr, senza canditi, prima scelta, imbustata con sacchetti in TNT decorati dai ragazzi del Centro Diurno con l’aiuto dei nostri operatori.

Le colombe pasquali sono prenotabili scrivendo a fundraising@cplservizi.com o acquistabili direttamente presso i banchetti organizzati al Centro Commerciale di San Bonifacio nei giorni 16 -17 Marzo, e 30 – 31 Marzo. Saremo presenti dalle 9.00 alle 17.00.

  • Effettuando una Donazione Liberale via paypol o via bonifico al seguente numero di conto corrente:   

IT 11X03 11159 32100 00000 00859

Per maggiori informazioni scrivere a: fundraising@cplservizi.com

IO ATTORE, TU DONATORE!

 

IL LABORATORIO DI LINGUISTICA

In questo laboratorio si cerca di mantenere e potenziare in particolare la funzionalità linguistica attraverso giochi di comprensione, uso di materiale visivo ed artistico, e talvolta l’affiancamento di una psicologa psicoterapeuta.

Attraverso l’esercizio delle abilità mnemoniche è possibile sviluppare la scansione temporale degli avvenimenti, recuperare ricordi ed esprimere emozioni ad esse correlate.

Tina è una ragazza del Ghana, la difficoltà linguistica è stata fin dall’inizio una sfida molto importante con la quale confrontarsi.

 Grazie a questa attività, la quantità e la qualità del vocabolario di Tina è in progressivo miglioramento, e questo è poi riscontrabile a cascata nell’area delle relazioni, nella capacità di elaborazione, e nella comprensione del contesto.

A Daniele piace molto sentire il ritmo della penna sul quaderno, quel fluire automatico che accompagna un pensiero, o un dialogo interno, ma ha sempre desiderato di più.

Daniele, spesso assorto in un processo interiore, è sempre entusiasta di sviluppare la sua passione per la scrittura, passando da un insieme di parole, ad un racconto semplice, di sua idea. In questo tempo inoltre partecipa al dialogo, non interiore, bensì di gruppo, uscendo un po’ dalla sua zona di comfort.

CONFERENZA DEL 3 SETTEMBRE: seconda parte

Proseguiamo il racconto della conferenza del 3 settembre nella quale abbiamo cercato di rivivere, attraverso la voce degli stessi protagonisti, le principali evoluzioni della cooperativa che hanno portato quel piccolo gruppo di volontari sorto nel 1976 ad essere un punto di riferimento per il sociale nell’est veronese.

Nel precedente articolo, abbiamo rivissuto i contributi di Emilio Gandini, Gabriele Poletti, Igino Bonvicini, Lucio Lissandrini, Giuseppe Boninsegna e Maria Teresa Rossin; proseguiamo con la testimonianza di GIOVANNA ZAGO che è arrivata in cooperativa nel 1986, per favorire l’inserimento di persone con maggiore difficoltà, e per img_5589“contrastare” le direttive organizzative date da  Lucio Lissandrini (ci si perdoneranno le virgolette ma entrambi  sapranno riconoscere lo stile di confronto positivo tra i due). GIOVANNA ZAGO è stata coordinatrice sociale dal 1987 al 1999 e quando ha lasciato la cooperativa è stata per anni membro del consiglio direttivo di Federsolidarietà Nazionale. Giovanna, da sempre legata a CPL SERVIZI ONLUS, ha ricordato la grande importanza a livello territoriale che ha avuto la cooperativa:  “da San Bonifacio sono nate altre 6 cooperative ed è sorto anche il consorzio Sol.Co – afferma Giovanna – CPL SERVIZI ONLUS è stata una pioniera per quel che riguarda i servizi alla disabilità, io stessa per anni quando nei vari convegni dovevo parlare di servizi ai disabili parlavo di quella cooperativa che nel veronese è stata capace di anticipare i tempi e le leggi, offrendo dignità lavorativa a persone disabili quando la gente in giro li considerava solo degli handicappati“.

img_5579Chi ha sostituito Giovanna Zago è stato LUCIANO GIUSSANI, direttore dal 2000 al 2015 il quale nella conferenza del 3 settembre ha sottolineato gli enormi sforzi fatti della cooperativa sia per risollevarsi dalla perdita dei servizi psichiatrici a Cologna Veneta sia per aprire e consolidare nuovi servizi: l’asilo nido, la comunità, gli educatori domiciliari, i doposcuola ed il servizio trasporti. Vale la pena di ricordare che nei 15 anni con Luciano direttore la cooperativa è passata da 8 dipendenti agli attuali 43.

 

Oltre a Luciano, tra tutti gli interlocutori, la persona con più aneddoti sulla cooperativa era sicuramente GIORGIO MAINENTE, presidente della cooperativa dal 1983 al 1991 e dal 1995 al 2015.img_5604 Grazie al suo impulso la cooperativa è riuscita a navigare tra mille burrasche mantenendo sempre gli occhi fissi sulla meta e senza affondare mai. Il ragionier Mainente, vera memoria storica di questi 40 anni della cooperativa, ha voluto sottolineare la centralità della persona in tutti questi anni di storia: l’attenzione alle personimg_5609e, siano essi utenti o dipendenti, è un eredità importante e che ha caratterizzato la Cooperativa CPL SERVIZI ONLUS.

Chi si è fatto carico di continuare questa eredità è ORNELLA LONARDI, attuale presidente della Cooperativa la quale ha voluto innanzitutto ringraziare tutti i partecipanti e poi ha sottolineato l’impegno di CPL SERVIZI ONLUS per un ampliamento del numero dei servizi alla persona e per una maggiore collaborazione con le altre cooperative e, più in generale, con le altre realtà del territorio.

img_5563

Il sindaco di San Bonifacio, GIAMPAOLO PROVOLI, ha ringraziato la cooperativa per la presenza nel territorio e per l’importante lavoro svolto a favore delle persone in difficoltà nell’est veronese.

img_5610

LUCIANA GHEDINI, per più di 20 anni musicoterapeuta del Centro Diurno, ha portato i suoi saluti e ricordato la voglia di innovazione presente in cooperativa accompagnata da una atmosfera famigliare: “qui mi sono sempre sentito a casa”.

img_5606

Chiusura del progetto My drops

My drops era una applicazione che permetteva di destinare una piccola quota di ciò che si acquistava su Amazon ad organizzazioni no-profit.

Noi come CPL SERVIZI ONLUS abbiamo fin da subito creduto al progetto. Purtroppo però, il mese scroso abbiamo ricevuto da parte di My drops questa mail:

Gentili tutti,
siamo spiacenti di informarvi che ieri abbiamo ricevuto una comunicazione da parte di Amazon concernente la rescissione immediata dell’accordo in essere tra Sundrop srls (la nostra azienda che offre il MyDrops) ed Amazon.
Secondo una delle policy di Amazon, non è più possibile utilizzare strumenti assimilabili a MyDrops come legame tra questo venditore ed una qualsiasi raccolta fondi, comprese quelle a scopo benefico.
Come potrete immaginare, questa comunicazione ci ha lasciati senza parole, coscienti del fatto che non ci verrà permesso di dialogare ed eventualmente trovare una forma per continuare.
Gli acquisti da questo venditore rappresentano il 100% degli acquisti in MyDrops; l’interruzione immediata del collegamento al venditore Amazon, ha di fatto interrotto l’efficacia del plugin e quindi il progetto MyDrops.
Ci dispiace immensamente per quanto accaduto, soprattutto nei confronti delle realtà che hanno compreso il sistema e ne hanno sfruttato al massimo le potenzialità.
Sundrop srls

 

Abbiamo aspettato un po’ a dare la notizia nella speranza che questa situazione si risolvesse nel migliore dei modi. Purtoppo non vi sono state positive novità ed a questo punto siamo costretti a comunicare che IL PLUGIN MYDROPS NON FUNZIONA PIU’ E NON E’ PIU’ POSSIBILE EFFETTUARE DONAZIONI ATTRAVERSO I PROPRI ACQUISTI SU AMAZON.

Utilizzeremo i 206,51€ per finanziare il progetto di psico-linguistica all’interno del centro diurno.

Personalmente ci sentiamo di ringraziare Franco e Sabina di Sundrops per la loro dedizione a questo progetto ed auguriamo a loro miglior fortuna con il prossimo progetto!

 

 

 

CENA DI BENEFICENZA IN COALONGA

La cooperativa CPL SERVIZI ONLUS, in concomitanza con i suoi 40 anni di storia, ha il piacere di invitare tutta la cittadinanza alla

CENA DI BENEFICENZA

Parco della Coalonga, San Bonifacio – sabato 3 settembre 2016 ore 19,30

Cena su prenotazione (20€ per il primo adulto, 15 per gli altri, 10€ per i bambini). Il ricavato della serata sarà devoluto a sostenere le attività di TEATRO e di MUSICOTERAPIA degli utenti del Centro Diurno.

Si raccolgono le iscrizioni presso la sede della cooperativa in via Sandri 27, San Bonifacio.

Vi aspettiamo: sarà l’occasione, animati dallo spitito di collaborazione che ha animato CPL SERVIZI ONLUS in questi 40 anni, di permettere a persone con disabilità di continuare a testimoniare il proprio IO SO FARE!

 

 

Spazio riabilitativo BiSogni Speciali

“Attività riabilitativa per tutte le persone disabili ” è questo lo slogan che spiega bene il progetto BiSogni Speciali.

Un progetto fortemente voluto dallo storico presidente della cooperativa, Giorgio Mainente, che ha prodigato enormi sforzi per assistere l’ associazione BIANCA NEL CUORE ONLUS sia nella Start-up di questa idea sia nel riuscire ad ottenere questo spazio dall’ Amministrazione Comunale.

L’amministrazione comunale di San Bonifacio, in particolare nella figura dell’assessore Merlo e del sindaco Provoli, hanno dimostrato una grande sensibilità ed un pieno appoggio all’iniziativa mettendo a disposizione gli spazi di via Sandri per poter iniziare l’attività.

Il servizio è stato pensato per la categoria delle persone disabili in senso stretto, proprio per rispondere a una necessità che non esiste nel territorio e C.P.L. SERVIZI ONLUS, da sempre attenta al mondo della disabilità, è felice di contribuire a questo progetto assieme a BIANCA NEL CUORE. L’unione di queste due realtà permette di impiegare personale specializzato e  sostenere le famiglie di persone disabili che intendono usuruire di questa opportunità.

Sia la cooperativa che l’associazione hanno dunque il piacere di invitarVI Sabato 11 Giugno 2016 alle ore 17.30 presso la sede di Via G. Sandri, 27 a  San Bonifacio (VR) all’inaugurazione del servizio.

Vi Aspettiamo numerosi.bisogni speciali

 

18 marzo: Vi aspettiamo in ospedale per le nostre colombe!

Se oggi 18 marzo passate dall’ospedale di San Bonifacio cercate il nostro banchetto: saremo presenti tutto il giorno per vendere le ultime colombe rimaste!!

Vi ricordiamo che il ricavato della vendita delle colombre servirà a realizzare il nostro sogno di acquistare un pulmino attrezzato che permetta a

15 bambini con disabilità

15 utenti del centro diurno

e 20 anziani del territorio

di poter andare a scuola, frequentare le attività del centro diurno o recarsi all’ospedale per visite e controlli.

Vi Aspettiamo!!!

I ragazzi del CEOD a pigiare l’uva

Venerdì 29 gennaio, 12 disabili del nostro Centro Diurno sono stati invitati dal nostro amico Stefano Posenato, titolare dalla Cantina “Le Albare” di Montecchia di Crosara, per rivivere la trarticolo pulmino pigiaturaadizionale pigiatura delle uve del recioto.

Non aggiungiamo nulla a quanto già raccontato dalla giornalista Paola Dalli Cani su il quotidiano “L’Arena” domenica 31 gennaio, ci limitiamo a pubblicare l’articolo e a ringraziare Stefano per l’invito.

 

1