• +045 7610884
  • info@cplservizi.com

Archivio dei tag onlus

15 SETTEMBRE “LA MIA HIMALAYA” CON MANUEL MARSON

L’anno scorso grazie a Davide Tamellini (presidente UILMD, poeta e pedagogista) abbiamo testimoniato con la delicatezza della poesia il tema della riuscita nella vita di una persona con disabilità.

Quest’anno abbiamo scelto il tema della rivincita e vi portiamo nel mondo dello sport, più precisamente nella nazionale di paratriathlon, con MANUEL MARSON!

Campione e atleta, Manuel è un ragazzo di 23 anni originario di Colognola ai Colli. Da alcuni anni convive con la neuropatia di Lebber, una patologia che porta progressivamente a cecità. Ma non si è scoraggiato e ha trovato nello sport un’altra via.

Questo nuovo tragitto è ricco di emozioni, avventure e suggestioni interiori, Manuel ha percorso l’hanno scorso una gara in bicicletta sui monti del Nepal, e quest’anno invece percorrerà l’Himalaya.

In questo incontro ci donerà le sue sensazioni ed una “visione” sicuramente diversa dalla nostra.

Ti aspettiamo SABATO 15 SETTEMBRE Ore 17.00 In Via Gino Sandri 27 San Bonifacio (Vr), sede di CPL Servizi Onlus!

A seguire aperitivo solidale.

L’ingresso è gratuito previa prenotazione, posti limitati alla capienza della sala.

Per info e prenotazioni: via mail scrivendo a fundraising@cplservzi.com

o telefonando al 045 7610884 o allo 324 8150131

 

5 x 1000 avventure

CPL SERVIZI ONLUS dal 1976 aiutiamo persone a testimoniare il proprio IO SO FARE.

ora con una firma nella tua dichiarazione dei redditi, anche tu PUOI FARE….

 

E’ tempo di dichiarazioni dei redditi e quindi è tempo di destinazione del 5 per mille dell’irpef.

COS’E’?

La CPL SERVIZI Onlus è tra le organizzazioni non profit che possono usufruire di questa possibilità. Grazie a questa procedura viene infatti destinata parte delle tue imposte anziché allo Stato, alle organizzazioni non profit.

Questa è uno dei modi con i quali ci permetti di sostenere la nostra mission, permetti ai nostri ragazzi e a chi si avvicina dal territorio di testimoniare il proprio IO SO FARE!

E’ un gesto semplice che non ti costa nulla, e può significare moltissimo per le persone che usufruiscono dei nostri servizi sul territorio. Non servono grandi doti, bastano pochi secondi del tuo tempo, il 5 x 1000 è una forma gratuita utile per noi, e semplice da fare per te!

L’avventura di quest’anno si chiama WEEK-END, WE CAN. L’obiettivo è permettere ai ragazzi diversamente abili di andare in palestra due volte a settimana, e di effettuare uscite libere nel week-end semplicemente integrando un operatore di supporto alla Casa Famiglia Tizian.

Il nostro progetto non cambierà la tua vita, ma la loro si. Non verranno proposte conquiste e trasformazioni, ma semplicemente ci proponiamo di creare uno spazio di movimento, di svago, e di semplicità.

COME SI FA?

Nel tuo modulo per la dichiarazione dei redditi (Unico, 730, CU2015) ci sarà un apposito riquadro destinato alle Onlus (“Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale…”), FIRMALO E INSERISCI IL NOSTRO CODICE FISCALE:

00716580238

Con questo semplice gesto potrai sostenere la “Casa Famiglia Tizian” e dare un operatore di supporto che permetta ai ragazzi di andare in palestra e di fare uscite nel week end.

 Puoi fare anche molto di più: consiglia i tuoi amici, familiari, parenti a fare lo stesso

consegnando loro le nostre cartoline del 5×1000 nelle quali è riportato il codice fiscale della cooperativa.

Scarica qui la nostra cartolina promemoria! link

 Grazie per quello che farai, se ti serve altro i nostri uffici sono a tua disposizione.

Aiutaci a far testimoniare l’IO SO FARE

Vuoi aiutare CPL SERVIZI a testimoniare l’IO SO FARE di persone con disabilità?

Hai deciso di aiutare la cooperativa nei sui progetti rivolti a minori e anziani?

 

Clicca sul seguente link per sostenere le iniziative della cooperativa attraverso paypal:


oppure effettua un bonifico al seguente numero di conto corrente:   IT95U 02008 59752 00000 1240531Ti ricordiamo che una donazione effettuata ad una ONLUS dà diritto ad agevolazioni fiscali consultabili al seguente link.

9 POSTI PER 50 FAMIGLIE

Chi vive e lavora in cooperativa lo sa, la felicità è fatta di piccole cose.

Cos’è per noi spostarsi tutti i giorni se non la normale quotidianità?

Sembrava un sogno irrealizzabile, eppure CPL SERVIZI ONLUS può finalmente festeggiare.

A Novembre 2015 la cooperativa di San Bonifacio, si trovava di fronte ad un problema di non facile soluzione: difficoltà economiche legate alla crisi economica dell’est veronese e un mezzo per il trasporto disabili con più di 300.000 km a rischio di imminente rottura.

Il sogno aveva un tema ben preciso: un nuovo pulmino attrezzato per il trasporto di persone con disabilità.

Da questo desiderio è nata la campagna 9 POSTI PER 50 FAMIGLIE, un progetto che permettesse a 15 bambini con disabilità, 15 ragazzi del CEOD e 20 anziani del territorio, di andare a scuola, frequentare le attività extra del centro diurno o recarsi all’ospedale per visite e controlli, oltre che semplicemente andare a casa.

Questo sogno è diventato realtà grazie alla tenacia degli operatori che per un anno sono riusciti a tamponare le situazioni di disagio causate dal vecchio mezzo, ma soprattutto grazie alla buona volontà di amici e simpatizzanti della cooperativa che hanno scelto di aderire a questa campagna con donazioni effettuate per tutto il 2016.

Grazie ai fondi raccolti dalla vendita di colombe pasquali, un concerto a Cologna Veneta con La Filarmonica di Lonigo, ed il sempre fondamentale 5 x 1000, la cooperativa ha unito i soldi necessari a sostenere la spesa per ottenere il mezzo adatto.

Ultimo, ma assolutamente decisivo per la realizzazione di questo sogno è stato il contributo della ditta VELUX Italia Spa che tramite l’Employee Foundation of the VKR Group ha concesso una donazione di 3.000 €.

“Come presidente della cooperativa non posso che ringraziare tutti i nostri donatori ed in particolare la ditta VELUX Italia Spa – afferma Ornella Lonardi, presidente della cooperativa CPL SERVIZI ONLUS – grazie a questo sforzo abbiamo migliorato la qualità della vita dei nostri ragazzi, e questo per noi è un premio impagabile. La chiusura di questa campagna ci dà slancio per intraprendere nuovi progetti e nuove iniziative rivolte sia ai ragazzi con disabilità, sia anche alle famiglie di minori spesso alla ricerca di servizi di qualità, che siano pure un semplice Doposcuola.

Nella giornata del 5 Maggio alcuni ragazzi del Centro Diurno hanno fatto così visita in ditta Velux Italia Spa ed hanno ringraziato i donatori mostrando loro l’utilità dei fondi ricevuti!

Ecco, in sintesi, le parole di Massimo Buccilli, Amministratore Delegato di VELUX Italia s.p.a:

“Crediamo che per svolgere il vostro compito di operatori ci vogliano dei poteri speciali, pertanto siamo molto lieti di aver contributo, per il tramite della Fondazione per i dipendenti del Gruppo VELUX, all’acquisto di un mezzo che vi permetta di spostarvi in sicurezza per svolgere le vostre attività”.

Chi respira la cooperativa lo sa, ogni campagna è una missione di conquista per favorire il bene comune ed il valore sociale, in un economia di mercato che spesso abbatte le prospettive.

Ora la nuova missione della campagna 2017 si chiama ‘WEEK END – WE CAN’, e mira a garantire un operatore di supporto per la ‘Casa Famiglia Tizian’ che permetta ai ragazzi disabili di andare 2 volte a settimana in palestra, e uscire nel week-end andando a feste di paese, al cinema, a mangiare una pizza, o anche solo fare una gita fuori porta.

Alcuni eroi non hanno chissà quali poteri sovrumani, alcuni eroi passano semplicemente una buona domenica insieme.

E tu che fai questo week-end?

CONFERENZA DEL 3 SETTEMBRE: seconda parte

Proseguiamo il racconto della conferenza del 3 settembre nella quale abbiamo cercato di rivivere, attraverso la voce degli stessi protagonisti, le principali evoluzioni della cooperativa che hanno portato quel piccolo gruppo di volontari sorto nel 1976 ad essere un punto di riferimento per il sociale nell’est veronese.

Nel precedente articolo, abbiamo rivissuto i contributi di Emilio Gandini, Gabriele Poletti, Igino Bonvicini, Lucio Lissandrini, Giuseppe Boninsegna e Maria Teresa Rossin; proseguiamo con la testimonianza di GIOVANNA ZAGO che è arrivata in cooperativa nel 1986, per favorire l’inserimento di persone con maggiore difficoltà, e per img_5589“contrastare” le direttive organizzative date da  Lucio Lissandrini (ci si perdoneranno le virgolette ma entrambi  sapranno riconoscere lo stile di confronto positivo tra i due). GIOVANNA ZAGO è stata coordinatrice sociale dal 1987 al 1999 e quando ha lasciato la cooperativa è stata per anni membro del consiglio direttivo di Federsolidarietà Nazionale. Giovanna, da sempre legata a CPL SERVIZI ONLUS, ha ricordato la grande importanza a livello territoriale che ha avuto la cooperativa:  “da San Bonifacio sono nate altre 6 cooperative ed è sorto anche il consorzio Sol.Co – afferma Giovanna – CPL SERVIZI ONLUS è stata una pioniera per quel che riguarda i servizi alla disabilità, io stessa per anni quando nei vari convegni dovevo parlare di servizi ai disabili parlavo di quella cooperativa che nel veronese è stata capace di anticipare i tempi e le leggi, offrendo dignità lavorativa a persone disabili quando la gente in giro li considerava solo degli handicappati“.

img_5579Chi ha sostituito Giovanna Zago è stato LUCIANO GIUSSANI, direttore dal 2000 al 2015 il quale nella conferenza del 3 settembre ha sottolineato gli enormi sforzi fatti della cooperativa sia per risollevarsi dalla perdita dei servizi psichiatrici a Cologna Veneta sia per aprire e consolidare nuovi servizi: l’asilo nido, la comunità, gli educatori domiciliari, i doposcuola ed il servizio trasporti. Vale la pena di ricordare che nei 15 anni con Luciano direttore la cooperativa è passata da 8 dipendenti agli attuali 43.

 

Oltre a Luciano, tra tutti gli interlocutori, la persona con più aneddoti sulla cooperativa era sicuramente GIORGIO MAINENTE, presidente della cooperativa dal 1983 al 1991 e dal 1995 al 2015.img_5604 Grazie al suo impulso la cooperativa è riuscita a navigare tra mille burrasche mantenendo sempre gli occhi fissi sulla meta e senza affondare mai. Il ragionier Mainente, vera memoria storica di questi 40 anni della cooperativa, ha voluto sottolineare la centralità della persona in tutti questi anni di storia: l’attenzione alle personimg_5609e, siano essi utenti o dipendenti, è un eredità importante e che ha caratterizzato la Cooperativa CPL SERVIZI ONLUS.

Chi si è fatto carico di continuare questa eredità è ORNELLA LONARDI, attuale presidente della Cooperativa la quale ha voluto innanzitutto ringraziare tutti i partecipanti e poi ha sottolineato l’impegno di CPL SERVIZI ONLUS per un ampliamento del numero dei servizi alla persona e per una maggiore collaborazione con le altre cooperative e, più in generale, con le altre realtà del territorio.

img_5563

Il sindaco di San Bonifacio, GIAMPAOLO PROVOLI, ha ringraziato la cooperativa per la presenza nel territorio e per l’importante lavoro svolto a favore delle persone in difficoltà nell’est veronese.

img_5610

LUCIANA GHEDINI, per più di 20 anni musicoterapeuta del Centro Diurno, ha portato i suoi saluti e ricordato la voglia di innovazione presente in cooperativa accompagnata da una atmosfera famigliare: “qui mi sono sempre sentito a casa”.

img_5606

Grazie alla Pasticceria Dalla Mura

Gli utenti della “Casa Famiglia Tizian” vogliono ringraziare di cuore i titolari della pGrazie 1asticceria “Dalla Mura” di San Bonifacio che una volta alla settimana suonano alla porta della comunità con un Cabaret di ottime pastine artigianali.

Con Mydrops sostieni C.P.L. Servizi semplicemente acquistando online!!

A partire dal mese di giugno 2015, installando l’applicazione mydrops sul proprio pc, ogni volta che si effettuerà un acquisto online su Amazon eAmazon vip, aumaticamente si effettuerà una donazione alla C.P.L.Servizi. Al chi installa mydrops non costa nulla, ma per la nostra cooperativa significa parecchio!Screenshot 2015-06-03 10.37.08

Come fare?

1) visita il sito: www.mydrops.it

2) clicca su “vuoi sostenere una onlus”

3) scegli di sostenere C.P.L.Servizi

4) inscriviti con Username e password (non vengono richiesti dati sensibili come cellulare o mail)

5) installa il componente aggiuntivo “mydrops”

6) acquista on line su Amazon e una parte del ricavato verrà donato alla nostra cooperativa.

Passaparola!!

Chi installa Mydrops non vedrà cambiare il proprio prezzo di acquisto!!

1